histats.com - statistiche web
Category

Normativa

Edilizia – Riduzione contributiva per l’anno 2017

By | Normativa | No Comments

Il Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 05/07/2017 ha confermato per l’anno 2017, nella misura del 11,50%, la riduzione contributiva a favore delle imprese edili.

L’INPS, con la Circolare n. 129 del 1/09/2017, fornisce le indicazioni operative per l’ammissione alla riduzione contributiva nel settore dell’edilizia per l’anno 2017

Proroga al 20 agosto anche per i versamenti di imposta dei lavoratori autonomi – Fonte MEF

By | Normativa | No Comments

Comunicato Stampa N° 131 del 26/07/2017

Dal 21 luglio 2017 al 20 agosto 2017 anche i lavoratori autonomi potranno effettuare i versamenti delle imposte con una lieve maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40 per cento. Il nuovo termine verrà formalizzato con un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze che sarà firmato nei prossimi giorni. Il DPCM uniformerà il trattamento tra titolari di reddito di impresa e titolari di reddito di lavoro autonomo.

In dettaglio, i versamenti interessati dalla nuova scadenza sono quelli derivanti dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione in materia di imposta sul valore aggiunto di imprenditori e lavoratori autonomi.

Con un altro DPCM, in dirittura d’arrivo, viene prorogato, al 31 ottobre 2017 il termine per la presentazione della dichiarazione dei sostituti d’imposta (modello 770) e delle dichiarazioni in materia di imposte sui redditi e di Irap.

L’Organizzazione dello Studio – Convegni

By | Normativa | No Comments

L’organizzazione dello Studio è al centro dei due incontri che si terranno presso la sede dei rispettivi Albi CDL di Trapani ed Agrigento .

Relatore dell’incontro sarà il Dott. Carlo Maletta , già presidente dell’Albo CDL di Messina; il suo intervento sarà preceduto da una breve introduzione a cura di Renato Popolano (titolare della PFS Sistemi S.r.l. e CDL iscritto all’albo Provinciale di Trapani ) : L’introduzione sarà relativa alla risposta delle aziende di software al tema dell’argomento trattato.

Le date :

Trapani :   Mercoledì  31 Maggio ore 09.00  c/o sede CDL  Via Virgilio Q.re Portici TP

Agrigento  Venerdì     09 Giugno ore 15.00  c/o sede CDL Via Lombardia, 24/A – 92100 AGRIGENTO (AG)

Ag.delle Entrate – Compensazioni F24

By | Normativa | No Comments

Con l’art. 3 del D.L. n.50/2017 , si prevede l’obbligo esclusivo dei servizi telematici in caso di utilizzo in compensazione, delle seguenti tipologie di credito :

Credito IVA (annuale e trimestrale), IRES, IRPEF,  Addizionali,  Ritenute alla fonte,  Imposte sostitutive, IRAP e i crediti d’imposta da indicare nel quadro RU della dichiarazione dei redditi.

 

Scadenziario maggio 2017

By | Normativa | No Comments

Scadenzario Maggio 2017

InfoJOB fornisce lo “Scadenzario” fiscale e contributivo del mese di maggio, quale strumento di aiuto alle Aziende per non dimenticare i principali adempimenti normativi.

 

Martedì 16/05

MODELLO F24 Telematico di pagamento unificato (versamento IRPEF/INPS/Addizionali IRPEF regionale e comunale/ENPALS)

  • versamento ritenute relative alle retribuzioni erogate nel mese di aprile (comprese ritenute dei collaboratori coordinati e continuativi);
  • versamento Addizionali regionale e comunale IRPEF (rate calcolate in sede di conguaglio fiscale 2016 e dipendenti cessati nel 2017);
  • versamento contributi INPS ed ENPALS sulle retribuzioni di aprile;
  • versamento contributi INPS gestione separata relativi ai compensi erogati nel mese di aprile;
  • in caso di rateazione dei premi INAIL, versamento seconda rata INAIL e relativi interessi risultanti dall’Autoliquidazione 2016/2017.

INPGI e CASAGIT: denuncia “unica” e versamento contributi sulle retribuzioni relative al mese di aprile.

Giovedì 25/05
ENPAIA: denuncia telematica mensile delle retribuzioni relative al mese di aprile e contestuale versamento dei relativi contributi previdenziali per gli impiegati e dirigenti agricoli

Mercoledì 31/05
LUL: ultimo giorno utile per l’elaborazione del LUL riferito al mese di aprile.

INPS – UniEMens: presentazione per via telematica delle denunce retributive e contributive relative al mese di aprile per:

  • lavoratori dipendenti “privati”, compreso spettacolo e sportivi professionisti (sezione “PosContributiva”)
  • lavoratori iscritti alla Gestione Separata (sezione “ListaCollaboratori”)
  • lavoratori pubblici ex-INPDAP (sezione “ListaPosPa”).

FASI: versamento dei contributi relativi al trimestre aprile – giugno

Incentivo “bonus sud” e incentivo “occupazione giovani” .

By | Normativa | No Comments

Circolare numero 40 del 28-02-2017

Circolare numero 41 del 01-03-2017

Con la circolare n. 40 del 28 febbraio 2017 e la circolare n. 41 del 1° marzo 2017 sono state fornite le indicazioni per l’applicazione degli incentivi all’assunzione di lavoratori registrati al “Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani” e di soggetti disoccupati ai sensi dell’articolo 19 del d.lgs. n. 150/2015 effettuate in Regioni “meno sviluppate” o “in transizione”, rispettivamente previsti dal Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 394 del 2 dicembre 2016 e successive rettifiche e dal Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 367 del 16 novembre 2016 e successive rettifiche.
A decorrere da oggi, 15 marzo 2017, all’interno dell’applicazione “DiResCo Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente”, sono stati resi disponibili i moduli di istanza online “OCC.GIOV.” e “B.SUD” per l’inoltro delle domande preliminari di ammissione ai benefici e la prenotazione delle risorse relative agli incentivi.
Le istanze che perverranno nei 15 giorni successivi al rilascio dei moduli non verranno elaborate entro il giorno successivo all’inoltro, ma saranno oggetto di un’unica elaborazione cumulativa posticipata. Tale elaborazione riguarderà sia le istanze cui si applica il criterio speciale di priorità secondo l’ordine cronologico di decorrenza dell’assunzione sia le istanze cui si applica il criterio generale di priorità secondo l’ordine cronologico di invio dell’istanza stessa.  Pertanto, le istanze relative alle assunzioni effettuate tra il 1° gennaio 2017 e il 14 marzo 2017 (rispettivamente, primo giorno di decorrenza degli incentivi e giorno anteriore al rilascio dei modulo) dovranno essere inviate entro il 30 marzo 2017. Per tali richieste la verifica delle disponibilità dei fondi sarà effettuata secondo l’ordine cronologico di decorrenza dell’assunzione. Per le istanze relative alle assunzioni effettuate a decorrere dal 15 marzo 2017 la verifica delle disponibilità dei fondi sarà effettuata secondo il criterio generale, costituito dall’ordine cronologico di presentazione dell’istanza stessa. Successivamente al 30 marzo 2017 sarà comunque possibile inviare istanze per assunzioni effettuate tra il 1° gennaio 2017 e il 14 marzo 2017; per tali istanze la verifica delle disponibilità dei fondi sarà, tuttavia, effettuata secondo il criterio generale, costituito dall’ordine cronologico di presentazione dell’istanza stessa. Contestualmente all’elaborazione cumulativa posticipata, sarà resa disponibile la funzionalità di inoltro dell’istanza di conferma per la definitiva ammissione al beneficio. L’elaborazione dell’istanza di conferma in senso positivo da parte dell’Istituto costituirà definitiva ammissione al beneficio.
L’agevolazione potrà essere fruita mediante conguaglio/compensazione operato sulle denunce contributive (UniEmens o DMAG, per gli operai agricoli) a partire dal mese di competenza aprile 2017, secondo le indicazioni già contenute nelle circolari n. 40/2017 e 41/2017.

(Fonte Inps)

Scadenzario Febbraio 2017

By | Normativa | No Comments

Scadenzario Febbraio 2017

Giovedì 16/02
MODELLO F24 Telematico di pagamento unificato (versamento IRPEF/INPS/Addizionali IRPEF regionale e comunale/ENPALS/INAIL);

  • versamento ritenute relative alle retribuzioni erogate nel mese di gennaio (comprese ritenute dei collaboratori coordinati e continuativi);
  • versamento Addizionali regionale e comunale IRPEF (rate calcolate in sede di conguaglio fiscale 2016 e dipendenti cessati nel 2017);
  • versamento saldo imposta sostitutiva sulla rivalutazione TFR;
  • versamento contributi INPS ed ENPALS sulle retribuzioni di gennaio;
  • versamento contributi INPS – Gestione separata relativi ai compensi erogati nel mese di gennaio : causali contributo C10 o CXX
  • versamento premio INAIL (regolazione 2016 ed acconto 2017 in unica soluzione oppure, nel caso di rateizzazione, prima rata sia di regolazione 2016 che acconto 2017).

INPGI e CASAGIT: denuncia “unica” e versamento contributi sulle retribuzioni relative al mese di gennaio.

Lunedì 27/02 (slittamento scadenza del 25/02)
ENPAIA: denuncia telematica mensile delle retribuzioni relative al mese di gennaio e contestuale versamento dei relativi contributi previdenziali per gli impiegati e dirigenti agricoli

Martedì 28/02

LUL: ultimo giorno utile per l’elaborazione del LUL riferito al mese di gennaio

INPS – UniEMens: presentazione per via telematica delle denunce retributive e contributive relative al mese di gennaio per:

  • lavoratori dipendenti “privati”, compreso spettacolo e sportivi professionisti (sezione “PosContributiva”)
  • lavoratori iscritti alla Gestione Separata (sezione “ListaCollaboratori”)
  • lavoratori pubblici ex-INPDAP (sezione “ListaPosPa”)

INAIL – Autoliquidazione 2016/2017: presentazione in via telematica della denuncia delle retribuzioni erogate nel 2016 (Determina del Presidente INAIL n. 330 del 5/11/2014).

FASI: versamento dei contributi relativi al trimestre gennaio – marzo.

PUBBLICATA LA CIRCOLARE 1/E IN TEMA DI TRASMISSIONE DATI DELLE FATTURE

By | Normativa | No Comments

Pubblicata il 7 febbraio la circolare n.1 dell’Agenzia delle Entrate, ad oggetto “Articolo 1, comma 3, del decreto legislativo del 5 agosto 2015 n. 127 e articolo 21 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 – Trasmissione telematica all’Agenzia entrate dei dati delle fatture emesse e ricevute – Primi chiarimenti”.

In sostanza la circolare interviene a chiarire alcuni aspetti con riguardo alla comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute, da applicarsi sia nei casi di opzione per il regime premiale di cui al decreto legislativo 127/2015, sia nei casi di non opzione e quindi obbligo di comunicazione dei dati secondo l’art.21 del decreto legge n. 78/2010 (come sostituito dall’articolo 4 del decreto legge 193/2016).

In particolare è stato chiarito che:

  • l’utilizzo del sistema di interscambio per trasmettere e ricevere fatture elettroniche in ambito B2B potrà essere utilizzato anche se il soggetto IVA (impresa o professionista) non ha optato per il regime premiale di cui al decreto legislativo 127/2015;
  • sia in caso di opzione che di non opzione per il regime premiale, qualora il soggetto IVA trasmetta o riceva alcune fatture elettroniche tramite il sistema di interscambio, sarà possibile inviare i dati relativi alle restanti fatture, oppure anche i dati relativi a tutte le fatture se ciò risulta più agevole;
  • i dati delle fatture emesse, vanno trasmessi indipendentemente dalla loro registrazione, comprese quindi, per esempio, quelle annotate nel registro dei corrispettivi;
  • i dati relativi ai campi “detraibile” e “deducibile” sono facoltativi, e sono riferiti all’eventuale detraibilità o deducibilità del costo ai fini delle imposte sui redditi in capo all’acquirente o committente persona fisica che non opera nell’esercizio d’impresa o professione, come il caso di un’impresa edile nei confronti di un cliente privato con riguardo ai lavori di ristrutturazione edilizia ove il 50% del costo riportato in fattura potrebbe essere dedotto dai redditi del cliente;
  • in caso di operazioni soggette ad inversione contabile ( acquisti intra-UE ed acquisti interni), i dati devono essere riportati una sola volta nella specifica sezione dei documenti ricevuti e valorizzando il campo “Natura” con il codice “N6” (inversione contabile/reverse charge).

Link:  www.agenziaentrate.gov.it

A cura di Umberto Zanini, Dottore Commercialista e Revisore Legale

Fonte: http://www.sistemiamolitalia.it/